Borse Versace

Borsa Versace, perché è un grande sì? Stilista designato da moltissime celebrità e reali come la principessa Diana, Gianni Versace ha portato vitalità e arte in un settore considerato fuori dal contatto con la cultura di strada.

Catalogo Versace

Scopri il catalogo completo delle nostre borse da donna Versace.

20% Versace Borsa

Storia del brand Versace

Versace nasce il 2 dicembre 1946 a Reggio Calabria. È cresciuto nel mondo del design, imparando il mestiere da sua madre che gestiva un’attività familiare di sartoria. Dopo aver completato il liceo, Gianni andò a lavorare con lei.
Realizza il suo primo abito, un vestito da sera blu monospalla, all’età di nove anni. La principessa Diana ha poi indossato una versione di quella creazione circa 40 anni dopo.

Nel 1972, si trasferisce a Milano, dove inizia a lavorare come freelance per la moda italiana. Nel 1978 fonda Gianni Versace Srl. In questa impresa lo seguono la sorella Donatella e il fratello Santo, per lui grandi fonti di ispirazione. Versace aveva solo 50 anni quando fu assassinato fuori dalla sua casa di South Beach, a Miami, in Florida. Successe il 15 luglio 1997. L’amato e adorato stilita fu ucciso a colpi d’arma da fuoco dal 27enne Andrew Cunanan che fu poi trovato morto in una rimessa per barche. Gianni Versace aveva un compagno, Antonio D’Amico, con cui ha anche lavorato insieme e che ancora oggi fa parte della linea Versace Sport.

Modelli borse Versace

La borsa quotidiana è perfetta per la donna che lavora. È uno dei pezzi più classici della collezione Tribute ed è l’ideale per qualsiasi donna in movimento. Con la sua morbida pelle di vitello e la sua forma squadrata, unisce il lusso alla praticità e si abbina perfettamente allo stile di ogni giorno, qualsiasi questo sia.

Questo pezzo senza tempo è ottimo per l’utilizzo quotidiano, con la sua forma e struttura. È un’ottima borsa anche per l’ufficio e per i fine settimana. Ma non lasciarti ingannare, il modello in questione conserva bene il suo DNA Versace con la struttura caratteristica di Medusa, che le conferisce un vantaggio rispetto a una semplice e tradizionale borsa in pelle. E se ciò non bastasse, la mitica Palazzo Empire è disponibile in una moltitudine di dimensioni e colori, con stampe barocche e ricami particolari.

Materiali borse Versace

Lo stilista divenne noto per il suo stile glamour. I suoi fantastici abiti a sirena divennero il suo marchio di fabbrica. Utilizzava spesso materiali innovativi, come la rete di alluminio, e tecniche all’avanguardia, come la tecnologia laser neo-couture, per fondere pelle e gomma insieme.

La testa di Medusa è un’immagine ricorrente su molti dei suoi capi di abbigliamento e accessori, come le borse. Ha lanciato la prima collezione couture nel 1989, aggiungendo poi altre due serie verso gli anni ‘90.

Prezzi borse Versace

Tosta, ostentata, audace. Sono queste le parole che si associano alla donna Versace. Il nostro fiore all’occhiello è conosciuto in tutto il mondo per le sue meravigliose stampe iconiche e la visione coraggiosa del glamour opulento, con borse accattivanti che meritano una menzione speciale.

In omaggio al defunto fratello Gianni, Donatella Versace ha creato una collezione nel 2018 che ha reso omaggio alla sua eredità creativa, celebrando le ispirazioni e le creazioni che aveva realizzato Gianni, scavando in profondità negli archivi. Ha quindi rilasciato alcuni dei pezzi più iconici, tra cui le borse Versace che ha realizzato negli anni ‘90 e che ora trovi proprio qui a prezzi convenienti!